lunedì 7 novembre 2016

L'aics incontra gli istruttori toscani di nordic walking

Da sinistra: il coordinatore sezione Aics Nordic Walking Carlo Grigolon,
la formatrice Barbara Andolfatto
e il Presidente Comitato Aics di Pisa Sandro Balestri 
Sabato 5 novembre presso la sede del Coni Servizi di Pisa, si è svolto un incontro di presentazione delle attività della sezione Aics Nordic Walking. A fare gli onori di casa, Sandro Balestri presidente del Comitato Provinciale Aics di Pisa. La parola è poi passata al coordinatore nazionale Carlo Grigolon ed alla formatrice Barbara Andolfatto, che hanno illustrato un vero e proprio percorso di crescita coerente e sinergico, in cui gli attori sono di pari passo le associazioni che promuovono la camminata con i bastoncini ed i loro istruttori affiliati ad Aics. Sono la formazione e la didattica gli elementi fondanti su cui si basa l'attività della sezione: infatti i titoli ottenuti dagli istruttori sono validi in tutta Italia e vengono riconosciuti dal Coni. E proprio agli istruttori è rivolta una ampia offerta di attività che prevedono innanzitutto svariate specializzazioni, come anche frequenti incontri di perfezionamento della tecnica, che verranno suddivisi un po' in tutto il territorio nazionale. Non dimentichiamo poi, a livello locale, le importanti opportunità di promuovere con le associazioni sportive iniziative e progetti in collaborazione con molteplici enti pubblici. Non si può poi dimenticare l'ormai collaudata organizzazione dei campionati Nazionali e Regionali di regolarità, attraverso il Nordic Walking in Tour, un circuito aperto a tutti, e che con il 2017 farà partire la nona edizione. E' stato naturalmente evidenziato come - all'interno di un ente che copre grandi numeri come Aics (ricordiamo oltre 800000 tesserati!)- sia fertile il terreno per creare collaborazioni e progettualità su più fronti, che spaziano dal turismo sociale all'ambito educativo, formativo, senza tuttavia dimenticare ad esempio le tante declinazioni dell'integrazione e l'impegno della protezione civile .
La sezione Aics Nordic Walking ha da poco costituito un sito internet (www.nordicwalkingschool.eu), dove vengono illustrati innanzitutto i percorsi formativi, le modalità per il riconoscimento dei titoli acquisiti con scuole o altri enti di promozione; inoltre viene illustrato a tutti i volonterosi neofiti l'iter per diventare istruttori e che prevede un adeguato periodo di affiancamento con un formatore più anziano. 
Senz'altro, con l'entusiasmo mostrato dai relatori e la voglia di migliorarsi mostrata dagli intervenuti, non mancheranno soddisfazioni e crescenti consensi.

Francesco Lazzarini

L'aics incontra gli istruttori toscani di nordic walking

Da sinistra: il coordinatore sezione Aics Nordic Walking Carlo Grigolon,
la formatrice Barbara Andolfatto
e il Presidente Comitato Aics di Pisa Sandro Balestri 
Sabato 5 novembre presso la sede del Coni Servizi di Pisa, si è svolto un incontro di presentazione delle attività della sezione Aics Nordic Walking. A fare gli onori di casa, Sandro Balestri presidente del Comitato Provinciale Aics di Pisa. La parola è poi passata al coordinatore nazionale Carlo Grigolon ed alla formatrice Barbara Andolfatto, che hanno illustrato un vero e proprio percorso di crescita coerente e sinergico, in cui gli attori sono di pari passo le associazioni che promuovono la camminata con i bastoncini ed i loro istruttori affiliati ad Aics. Sono la formazione e la didattica gli elementi fondanti su cui si basa l'attività della sezione: infatti i titoli ottenuti dagli istruttori sono validi in tutta Italia e vengono riconosciuti dal Coni. E proprio agli istruttori è rivolta una ampia offerta di attività che prevedono innanzitutto svariate specializzazioni, come anche frequenti incontri di perfezionamento della tecnica, che verranno suddivisi un po' in tutto il territorio nazionale. Non dimentichiamo poi, a livello locale, le importanti opportunità di promuovere con le associazioni sportive iniziative e progetti in collaborazione con molteplici enti pubblici. Non si può poi dimenticare l'ormai collaudata organizzazione dei campionati Nazionali e Regionali di regolarità, attraverso il Nordic Walking in Tour, un circuito aperto a tutti, e che con il 2017 farà partire la nona edizione. E' stato naturalmente evidenziato come - all'interno di un ente che copre grandi numeri come Aics (ricordiamo oltre 800000 tesserati!)- sia fertile il terreno per creare collaborazioni e progettualità su più fronti, che spaziano dal turismo sociale all'ambito educativo, formativo, senza tuttavia dimenticare ad esempio le tante declinazioni dell'integrazione e l'impegno della protezione civile .
La sezione Aics Nordic Walking ha da poco costituito un sito internet (www.nordicwalkingschool.eu), dove vengono illustrati innanzitutto i percorsi formativi, le modalità per il riconoscimento dei titoli acquisiti con scuole o altri enti di promozione; inoltre viene illustrato a tutti i volonterosi neofiti l'iter per diventare istruttori e che prevede un adeguato periodo di affiancamento con un formatore più anziano. 
Senz'altro, con l'entusiasmo mostrato dai relatori e la voglia di migliorarsi mostrata dagli intervenuti, non mancheranno soddisfazioni e crescenti consensi.

Francesco Lazzarini

martedì 18 ottobre 2016

La splendida Val di non per la conclusione del Nordic Walking in Tour

Abbiamo concluso nel migliore dei modi un'altra stagione col Nordic Walking in Tour. Oltre ai risultati (secondo sia nel campionato Italiano aics Cat under maschile che nel regionale Veneto) è sempre  bello il contesto paesaggistico che accompagna queste gare. Eccone un assaggio

domenica 2 ottobre 2016

GARE NORDIC WALKING…OTTOBRE SARA’ MESE DEI VERDETTI

Per l’asd Dimensione Nordic Walking sta per concludersi un’altra intensa stagione agonistica, ricca di gare e importanti piazzamenti. Ottobre, con 3 gare in 5 weekend sarà quindi mese di responsi! Il portacolori Francesco Lazzarini sta partecipando a due i circuiti nazionali: il primo è il campionato nazionale Aics nell’ambito del Nordic Walking in Tour, competizione che premia l’atleta più regolare. Nella categoria under 45 Francesco risulta attualmente secondo, con un terzo posto ottenuto a Lignano Sabbiadoro, un secondo a Bassano del Grappa ma anche prestazione da dimenticare a Milano Marittima. Nelle imminenti gare di Cison di Valmarino e in Val di Non, l’atleta di Dimensione Nordic Walking proverà a cimentarsi nella difficile impresa di ribaltare gli equilibri di categoria… Qualche soddisfazione potrebbe giungere anche dal campionato veneto, dove fino ad ora ha ottenuto una vittoria nella gara di Alleghe ed un secondo posto ancora a Bassano del Grappa. 
Molto piacevole è stata la scoperta del Giro Nordic, un circuito che si svolge tra i sentieri delle splendide montagne trevigiane e vicentine e che prevede una doppia sfida con gara di velocità e di tecnica, il tutto sotto la super visione di attenti giudici. Dimensione Nordic Walking partecipa con Francesco Lazzarini, che attualmente sta navigando a metà classifica in entrambe le specialità. La complessità di questa gara è data da numerosi fattori, percorso in primis che prevede numerose salite, aspetto che sicuramente svantaggia i camminatori abituati alla pianura. Non solo: il ritmo medio è molto alto, e per affrontare al meglio queste competizioni serve un allenamento alla resistenza mirato e costante e che potrà dare frutti solo nel lungo periodo.
INFINE Con l’inizio di ottobre riprendono per Dimensione Nordic Walking le attività associative di avvicinamento alla camminata con i bastoncini. Sono previsti due appuntamenti settimanali ludico motori a Pieve di Cento (ogni mercoledì sera dalle 18,30 presso il campo di atletica di via Mantova) e a Ferrara (ogni giovedì sera dalle ore 18,00 presso la casa del Boia). Per maggiori informazione è possibile visitare il sito www.dimensionenordicwalking.it o scrivere a dimensionenordicwalking@gmail.com.